Home > Sezioni Utili > Canile Sanitario

Canile Sanitario

CANILE SANITARIO

• LUNEDI E GIOVEDI

In caso di impedimento al ritiro nei giorni e negli orari sopraindicati è comunque possibile concordare il ritiro su appuntamento con un Veterinario Ufficiale dell’ ASL telefonando in orario di ufficio al 0372/497630, con almeno un giorno feriale di anticipo

L’animale potrà essere riconsegnato esclusivamente al proprietario munito di un documento di identificazione o a una persona munita di delega scritta e copia fotostatica del documento di identità del proprietario.

Per informazioni generiche sul Canile Municipale, è possibile rivolgersi agli uffici di riferimento negli orari di ufficio

Distretto Veterinario dell´ASL di Cremona Tel: 0372/497630

Ufficio Ecologia del Comune di Cremona Tel. 0372/407630

Comando di Polizia Municipale Tel 0372/ 454516

Uffici comunali del territorio o uffici della forza pubblica <7b>

In caso di ritrovamento di animali vaganti o randagi, al di fuori degli orari d´ufficio e nei giorni festivi, è sempre possibile contattare:
• la reperibilità veterinaria dell´ASL presso il centralino dell’ Azienda Ospedaliera di CREMA - tel.: 0373 2801
• il Comando dei Vigili Urbani del Comune di Cremona al 0372/454516 (competente solo per il Comune di Cremona)




sezioni utili canile sanitsezione utile cani

Cani Smarriti

Comma 1 Art. 110 L.R. 33 del 30/12/2009: Lo smarrimento di un cane deve essere denunciato dal proprietario , possessore o detentore al Dipartimento di Prevenzione Veterinario o alla Polizia Locale territorialmente competente entro sette giorni dall’evento.

La struttura amministrativa che riceve la denuncia di scomparsa deve provvedere a registrarla nell’anagrafe canina.



Cani vaganti e randagi

Non tutti i cani vaganti sono animali randagi: molto spesso si tratta di animali temporaneamente e occasionalmente sfuggiti al controllo del proprietario, che vagano, a volte impauriti, esplorando il territorio spinti dal proprio istinto alla ricerca di cibo, di compagnia o semplicemente della strada di casa

Perciò quando si osserva la presenza di un cane vagante, in primo luogo è molto importante cercare di verificare se nelle vicinanze è presente il proprietario, chiedendo ai residenti in zona o ai passanti ed eventualmente ricorrendo all´aiuto dei vigili urbani.

Cani vaganti e randagi

Cosa Fare

Se si osserva la presenza di un cane vagante, in primo luogo è molto importante cercare di verificare se nelle vicinanze è presente il proprietario, chiedendo ai residenti in zona o ai passanti ed eventualmente ricorrendo all´aiuto dei vigili urbani


Leggi Cosa Fare in caso di ritrovamento di un cane

Cani vaganti feriti o gravemente ammalati

In caso di segnalazione di questa tipologia di evento è previsto l’intervento di un Veterinario Ufficiale, anche in pronta disponibilità, che si avvale del supporto della Ditta convenzionata per il recupero e ricovero dell’animale presso una Clinica Veterinaria, anch’essa convenzionata con l’ASL; qui all’animale verranno prestate le prime cure volte alla riduzione della sofferenza e alla stabilizzazione dello stato di salute.

In base alla valutazione effettuata in campo dal Veterinario Ufficiale, in caso di necessità, questi può comunque disporre tutto quanto è necessario per provvedere a prestare le prime cure all’animale, ivi compreso il suo conferimento presso il più vicino Ambulatorio Veterinario disponibile.

Le spese per l’intervento di recupero e le cure strettamente necessarie se prestate ad animali di proprietà, sono a carico del proprietario dell’animale.



^ Torna su


Condividi